Sign In |

[[Practix Srl è una società hi-tech nata nel 2010. Essa sviluppa il suo core business attorno allo sviluppo di software per tavoli interattivi multi-touch ///Practix srl is an Hi-Tech company started in 2010. We are specialize in the design & development of software for multi-touch table]]]

[[Il know-how della società deriva dalle competenze ed esperienze maturate all'interno dell'unità di ricerca i3 fondata all'interno del centro di ricerca Fondazione Bruno Kessler, settore Tecnologie dell'Informazione, che da anni sviluppa ricerche nel campo dell'HCI (Human Computer Interaction) in collaborazione con Aziende, Enti di ricerca e Università di tutto il mondo. ///Its expertise derives from the skills and experience gained at the i3 research unit, in the IT sector, which has carried out research in the field of HCI (Human Computer Interaction) for many years, in collaboration with companies, research institutes and universities all over the world]]

logo_fondazione_bruno_kessler_practix

[[La Fondazione Bruno Kessler (FBK) è l’ente di ricerca della Provincia autonoma di Trento e opera nel campo scientifico tecnologico e delle scienze umane ///Fondazione Bruno Kessler is charged with keeping the province of Trento in the mainstream of European and international research]]

[[FBK opera dal 2007 e raccoglie l'eredità dell'Istituto Trentino di Cultura, nato da un'intuizione di Bruno Kessler, lungimirante amministratore locale e fondatore dell'Università di Trento. La Fondazione promuove e realizza la ricerca in settori di interesse allo sviluppo provinciale e svolge la propria attività con l'obiettivo di essere riconosciuto centro di eccellenza nazionale ed internazionale. Nel suo staff vi sono più di 350 ricercatori e ricercatrici provenienti da tutto il mondo.

Le attività di ricerca che svolge al suo interno coprono gli ambiti delle Tecnologie dell'Informazione, dei Materiali e Microsistemi, degli Studi Storici italo-germanici e delle Scienze Religiose. Grazie ad una fitta rete di alleanze e collaborazioni, FBK opera anche negli ambiti della fisica nucleare teorica, delle reti e telecomunicazioni e delle scienze sociali (ricerca valutativa sulle politiche pubbliche).

La struttura multidisciplinare offre a FBK una molteplicità di competenze che la pongono come un unicum nel panorama locale e nazionale ///

The Foundation was created on 1 March 2007. FBK inherits the activities of the Istituto Trentino di Cultura, which was based on the ideas of Bruno Kessler, a long-time member of the local government and founder of the University of Trento. Established by a law of the Autonomous Province of Trento, FBK operates as private entity. It receives strong financial support from the province through yearly budget agreements.

Fondazione Bruno Kessler is charged with keeping the province of Trento in the mainstream of European and international research. It does so by attracting women, men and resources at the forefront of technological development and humanities studies. The foundation is also involved in bringing together natural and human sciences, a sign of recognition of the challenges faced by the knowledge society]]]

[[Il Polo della Meccatronica di Rovereto è considerata la piattaforma produttiva strategica per lo sviluppo della provincia di Trento nel campo dell'innovazione ///Mechatronics Cluster is considers a strategic productive platform for local development]] 

[[All’interno del Polo della Meccatronica dialogano e collaborano interlocutori del mondo produttivo, della formazione, della ricerca, legati a vario titolo al tema della meccatronica: uno sviluppo dell’ingegneria che combina informatica, elettronica, meccanica, idraulica, pneumatica. La coabitazione di aziende, istituti superiori, dipartimenti universitari, centri di ricerca, acceleratori industriali, supportati dai servizi ad alto valore aggiunto offerti da Trentino Sviluppo, creano le condizioni ideali per la sperimentazione e la produzione di processi e prodotti innovativi. Il Polo rappresenta la più recente declinazione di una naturale inclinazione del Trentino verso la meccanica e la meccatronica. E’ infatti questo il comparto che occupa il maggior numero di addetti nell’industria manifatturiera (quasi 10.000), contando circa 800 aziende attive e garantendo un importante contributo all’export trentino. In una logica di hub imprese, centri di ricerca ed istituti formativi sviluppano le proprie funzioni e insieme rispondono al bisogno di innovazione del territorio, concorrendo allo sviluppo sociale ed economico del distretto di Rovereto e dell’intero sistema produttivo trentino. ///The Mechatronics Cluster promotes a network of relationships among research institutes in the Trento area.
The purpose of the project is achieving technology transfer through specific actions promoting collaborative research and attracting local, national and European funding. The Cluster encourages synergies between different companies and fields of know-how in strategic sectors (automotive, ICT, intelligent systems and robotics, sensors, fluid dynamics, pneumatics and motion control, etc.) with the support of specific scouting and technology brokering services provided by Trentino Sviluppo in partnership with FBK and Confindustria Trento’s Innovation Area.]]